Announcement

Collapse

Please Consider Supporting RWI Today!

We depend on Supporter & Patron subscriptions to pay the bills. Please consider supporting RWI TODAY, CLICK HERE for info on how to subscribe.
See more
See less

Spedizioni & Triangolazioni :: dubbi e problemi

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

    Spedizioni & Triangolazioni :: dubbi e problemi




    Cerchiamo di raccogliere in questo Thread tutte le domande, i dubbi, i problemi e le risoluzioni,
    evitando cosi ti ripetere le stesse domande inquinando gli altri Thread.


    Ci sono 2 opzioni possibile quando si acquista dai TD:


    - Spedizione Diretta (DHL e tutti i cosidetta "Fast courier")
    E' una spedizione veloce, arriva in pochi giorni, unico contro "il rischio dogana" fatto a campione.

    - Triangolazione
    E' una spedizione più lenta: il pacco viene spedito con EMS/o "Fast Courier" o Raccomandata internazionale (dipende dal TD, dall'orologio ecc..)
    in un paese UE ( UK o SPAGNA ), successivamente il pacco viene spedito da uno di questi due paesi verso il l'Italia (nel nostro caso).
    Contro: spedizione lenta, ci vorrano dalle 2 alle 3 settimane per ricevere il pacco. Pro: "in teoria" è una spedizione più sicura a livelli di dogana.



    Ovviamente a grandi linee è cosi, poi ci sono sempre eccezioni, ad esempio gente che ha scelto la triangolazione ed ha avuto lo stesso dei problemi ecc..
    In questo thread cerchiamo di scrivere le esperienze di tutti, i dubbi e le risoluzione ai problemi.




    ************** update ******************

    Dogana, dazio e IVA

    Come funzionano le spese doganali?

    Controlli in arrivo

    Il nostro pacco in arrivo dalla Cina transita per i centri di accettazione dove viene controllato a campione. Solitamente sono il Centro di Sdoganamento e Importazione CSI MILANO LINATE oppure CSI MILANO LINATE AM. In linea generale, vengono controllati soprattutto i colli più grandi. Le buste imbottite vengono quasi sempre consegnate senza controlli particolari, soprattutto se destinate ai privati.

    Calcolo delle tasse di importazione

    La variabile principale per il calcolo dei dazi è il costo totale della transazione, ovvero dalla somma del costo del prodotto, dell’imballo e delle spese di spedizione. Il costo del prodotto è quello riportato dai documenti che accompagnano il pacco. Se il costo è inferiore ai 22,00€ non vengono applicati costi di importazione. Tuttavia, se il valore dichiarato fosse molto inferiore a quello che la Dogana considera normale per quel prodotto, le tariffe verranno calcolate sul valore stimato dall’ufficio doganale. Questo succede perché spesso la merce viene inviata con prezzo inferiore a quello reale, oppure addirittura come regalo (gift), nel tentativo di evitare i dazi di importazione. Il valore di 22 Euro si applica per gli invii di carattere commerciale, ovvero le vendite. Per gli invii non commerciali, cioè quando la merce non è stata acquistata, il forfait è di 45,00 €.
    Se la Dogana riterrÃ* che il valore dichiarato sia inferiore a quello reale, sarete contattati e vi verrÃ* chiesto di fornire chiarimenti in merito, come fatture di acquisto e ricevute del pagamento (PayPal, carta di credito e simili). Vi verrÃ* chiesto di dichiarare che la merce è per vostro uso personale, soprattutto se la consegna è prevista presso una ditta. La documentazione fortunatamente può essere inviata via mail. I tempi dell’evasione delle pratiche sono di una o due settimane. Se sarete convincenti e mostrerete prove sufficienti, la Dogana potrÃ* rivedere la propria stima iniziale a vostro favore.

    Dazi doganali dalla Cina

    I dazi doganali si aggirano tra lo 0% e il 7% circa, a seconda della classe merceologica, ovvero a seconda della tipologia di prodotto. Per conoscere quale aliquota si applica per quello specifico prodotto, dovete consultare le tabelle TARIC della Dogana all’indirizzo https://aidaonline7.agenziadogane.it...ric/index.html.

    Fate clic su Consultazione. In alto a sinistra fate clic su Nomenclature, andate sopra Taric, e poi faie clic sulla voce che vi interessa. L’indice Taric è diviso per classi merceologiche che potete esplorare. In alternativa potete ricercare per parole, ma le descrizioni sono in italiano e abbastanza tecniche. Ad esempio, se comprate una lampada a LED dovrete cercare “diodi” (che sono i componenti elettronici a semiconduttore che la compongono) e vedrete la classe 8541. Otterrete l’elenco di tutte le sottoclassi dalla quale sceglierete la “8541 4010 00 – Diodi emettitori di luce, compresi diodi laser”. Fate clic sul codice numerico e poi sulla sinistra fate clic su Misure Importazione, selezionate il paese di provenienza (nel nostro caso, Cina) e vi si apre finalmente la scheda dove vi dicono i dazi applicati e l’iva:
    Dazio paesi terzi( ERGA OMNES ): 0
    Imposta Valore Aggiunto( TUTTI ): 22
    Quindi scopriamo che teoricamente per i LED non ci sono dazi ma solo l’IVA. Però se invece il doganiere ritiene che il nostro dispositivo rientri nella sezione 94054039 “Dispositivo a semiconduttore (…) destinato alla fabbricazione di apparecchi per l’illuminazione generale” il dazio applicato è del 4,7%.
    Se si tratta di pochi euro di differenza si lascia correre, se invece si parla di tanti soldi bisognerebbe fare ricorso ma in quel caso bisogna affidarsi in anticipo ad una societÃ* di consulenza doganale in grado di assisterci nelle operazioni ed evitare disguidi. Non penso sia il caso di noi che facciamo acquisti di piccola entitÃ* su aliexpress!

    L’IVA viene calcolata sulla somma del costo della transazione più i dazi doganali. Quindi riassumendo:
    prodotto + imballo + spedizione = valore totale transazione
    se il costo è compreso tra i 22,01 € e i 150,00 €, chi importa dovrÃ* pagare solo l’IVA e 5,50 € di diritti postali.
    Ad esempio: per una spedizione di valore 100 €, pagherò al postino 22€ (IVA) + 5,50€ = 27,50€.
    Se il costo è compreso tra i 150,00 € e i 350,00 €, chi importa dovrÃ* pagare il dazio doganale e l’IVA, calcolata sulla somma del valore merce + dazio, a cui andranno aggiunti 5,50 € di diritti postali.
    Ad esempio, per una spedizione di valore 200€ a cui venisse applicato un dazio del 3%, pagherò al postino 6€ (3% del valore), più 45,32 (IVA al 22%), più 5,50€ di diritti postali.
    Per gli invii di valore superiore ai 350,01€ il conteggio è lo stesso ma i diritti postali sono di 11,00€.
    Ricordate che sia il valore del dazio che anche dell’aliquota IVA dipendono dalla tipologia della merce.
    Per gli invii non commerciali c’è un primo forfait a 45,00€ dove non si applica nessuna spesa. Da 45,01€ a 350,00€ si applicano sia dazio che IVA come giÃ* visto, con 5,50€ di diritti postali. Sopra ai 350,01€ anche qui i diritti postali sono di 11,00€. Gli invii non commerciali sono quelli tra privati dove la merce non è stata venduta. Ad esempio, se andate a trovare un amico all’estero, dimenticate qualcosa e ve lo fate rispedire a casa, questo è un invio non commerciale.

    Spese di sdoganamento con corriere

    Per finire, il corriere potrÃ* richiedervi un diritto fisso per la gestione delle pratiche doganali. Se comprate su AliExpress con spedizione gratuita, solitamente il pacco verrÃ* trasportato dalle Poste del paese di origine (China Post oppure Hong Kong Post) fino al confine italiano, e da Poste Italiane fino a casa vostra. Se scegliete DHL, UPS, FedEx o altri, di solito gestiscono l’intero trasporto dal venditore al destinatario. Se scegliete un corriere espresso per il trasporto, le meccaniche sono molto simili a quelle di Poste Italiane, ma i costi di sdoganamento possono essere diversi a seconda del servizio offerto. Come abbiamo visto, per le importazioni commerciali Poste Italiane richiede un contributo di 5,50 € per gli invii di valore compreso tra i 22,01€ e i 350,00€, e di 11,00€ per gli invii di valore superiore. Agli invii non commerciali tra privati, quindi con carattere occasionale e per uso personale con valore inferiore ai 45,00 € non viene richiesto nessun contributo.

    Come vengono pagate IVA e spese doganali

    Tutte queste spese dovranno essere pagate direttamente al portalettere o al corriere al momento della consegna. Quasi sempre non danno resto, quindi preparate l’importo preciso. I corrieri solitamente accettano anche assegni. Per evitare le spese doganali, l’unico sistema è restare sotto ai 22,00 €, in modo che la Dogana non abbia motivo per applicare dazi e IVA.

    Fonte:
    http://comprareincina.altervista.org...-importazione/


    #2
    A me intime ha spedito con triangolazione uk tramite dhl

    Comment


      #3
      Originally posted by sabatiello, post: 2626335
      A me intime ha spedito con triangolazione uk tramite dhl
      si stessa cosa, EMS è un servizio offerto dalle poste, è veloce come i corrierei tipo DHL, ecc..

      Comment


        #4
        Io ho appena piazzato l'ordine a Chazingtime con triangolazione,aspetto notizie.


        Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

        Comment


          #5
          Ho acquistato con triangolazione da Toro,ha spedito tramuta EMS due giorni fÃ*,devo dunque considerare 2-3 settimane? Solitamente con Toro in quante settimane utilizzando la triangolazione arriva il pacco?


          Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

          Comment


            #6
            Ragazzi nessuno ha mai provato la spedizione diretta con dhl ? Se ti beccano a la dogana poi che succede ?

            Comment


              #7
              Io non ho provato la spedizione diretta mi è stata sconsigliata...ovviamente la percentuale di sfiga può sempre colpire,anche con la triangolazione!


              Ironronnie with tapatalk

              Comment


                #8
                Originally posted by Teto21, post: 2626714
                Ragazzi nessuno ha mai provato la spedizione diretta con dhl ? Se ti beccano a la dogana poi che succede ?
                Se dai una letta alle ultime pagine sul thread "quanti italiani.." , puoi leggere cosa è capitato con l'ultima spedizione diretta DHL a [MENTION=54191]lukko[/MENTION] ..

                Comment


                  #9
                  Certo ma a lukko è successo anche con la triangolata!
                  Rischi sempre il sequestro unico vantaggio del triangolo e' che non avrai mai grane perché il pacco da sdoganare non avrÃ* il tuo nome ma quello del gancio del TD.

                  Comment


                    #10
                    Originally posted by dinamo36, post: 2626931
                    Certo ma a lukko è successo anche con la triangolata!
                    Rischi sempre il sequestro unico vantaggio del triangolo e' che non avrai mai grane perché il pacco da sdoganare non avrÃ* il tuo nome ma quello del gancio del TD.
                    Preferisco perderne uno su due, che avere rogne con la dogana.. con multa di 200 euro e grane.. a conti fatti conviene di piu la triangolata..
                    sono scelte! La sfiga esiste sempre.

                    Ma i TD nel caso in UK te ne sparisca uno come si comportano?

                    Comment


                      #11
                      Originally posted by panpol, post: 2627197
                      Preferisco perderne uno su due, che avere rogne con la dogana.. con multa di 200 euro e grane.. a conti fatti conviene di piu la triangolata..
                      sono scelte! La sfiga esiste sempre.

                      Ma i TD nel caso in UK te ne sparisca uno come si comportano?
                      Dipende dal TD...Toro, Ryan e Hontwatch rispediscono mentre se non erro puretime no....
                      Io ho usato quasi sempre dhl e finora niente problemi speriamo bene per il futuro comunque....

                      Comment


                        #12
                        Originally posted by dinamo36, post: 2627211
                        Dipende dal TD...Toro, Ryan e Hontwatch rispediscono mentre se non erro puretime no....
                        Io ho usato quasi sempre dhl e finora niente problemi speriamo bene per il futuro comunque....

                        probabilmente questo periodo per via del capodanno cinese, sono incrementati i volumi di traffico verso il continente.. magari hanno intensificato i controlli boh..
                        speriamo bene

                        Comment


                          #13
                          vanno a campione...un giorno hanno ordine di controllare i pacchi dalla Cina, un giorno dagli USA e così via...per nostra fortuna consegnano ogni giorno migliaia di pacchi e non si possono controllare tutti!
                          Poi sicuramente spesso chiudono un occhio o se possono anche entrambi XD

                          Comment


                            #14
                            A me é successo (diretta con DHL) che il pacco é arrivato aperto e riconfezionato da loro, con su scritto che era stato controllato.. però fortunatamente mi hanno lasciato tutto, forse l'addetto del caso non sapeva cosa fosse "Audemars Piguet" per il resto sempre andato tutto a buon fine

                            Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

                            Comment


                              #15
                              Originally posted by Scorpion24, post: 2627322
                              A me é successo (diretta con DHL) che il pacco é arrivato aperto e riconfezionato da loro, con su scritto che era stato controllato.. però fortunatamente mi hanno lasciato tutto, forse l'addetto del caso non sapeva cosa fosse "Audemars Piguet" ?? per il resto sempre andato tutto a buon fine

                              Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
                              Sicuramente hai beccato il pollo alla dogana ! quindi le altre volte ti è andata bene con dhl diretta ? E quanto tempo ci ha messo ad arrivare il pacco ? '' ma queste factory non potevano essare in europa...mah ''

                              Comment

                              Working...
                              X